Voucher formativi di ricollocamento e individuali

VOUCHER FORMATIVI DI RICOLLOCAZIONE

Destinatari del voucher.

Sono destinatari del voucher formativo di ricollocazione i soggetti che si trovano nelle seguenti condizioni:

A. disoccupati percettori o che sono stati percettori di Assegno sociale per l'Impiego (stato di disoccupazione >>> NASPI ) la cui condizione di disoccupato eccede i 4 mesi, oppure disoccupati che alla data del 1 maggio 2015 sono stati fruitori o che hanno fruito successivamente a tale data, dell'indennita di mobilità la cui condizione di disoccupato eccede i 4 mesi;

B. residenti o domiciliati in un comune della Toscana. Se cittadini non comunitari, in possesso di regolare permesso di soggiorno che consente attività lavorativa;

C. che hanno compiuto i 18 anni di età;

D. che hanno un reddito ISEE inferiore a euro 50,000,01 (occorre la dichiarazione ISEE in corso di validità);

E. iscritti al Centro per l'impiego (CPI) territorialmente competente situato in Toscana.

VOUCHER FORMATIVI INDIVIDUALI

Destinatari del voucher

Sono soggetti destinatari del voucher formativo individuale coloro che si trovano nelle seguenti condizioni:

A. disoccupati, inoccupati, inattivi o soggetti fuoriusciti dai percorsi di Lavori di pubblica utilità (LPU);

B. residenti o domiciliati in un comune della Toscana. Se cittadini non comunitari, in possesso di regolare permesso di soggiorno che consente attività lavorativa;

C. che hanno compiuto i 18 anni di età;

D. che hanno un reddito ISEE inferiore a euro 50,000,01 (occorre la dichiarazione ISEE in corso di validità)

E. iscritti ad un Centro per l'impiego (CPI) territorialmente competente situato in regione Toscana.

Tali condizioni costituiscono requisito di ammissibilità e devono essere tutte possedute alla data di presentazione della domanda.

L'importo massimo finanziabile per ciascun voucher formativo varia in base alla tipologia di intervento:

Corso di Qualifica e Certificazione delle competenze fino a 3.000 euro

Corso dovuto per legge fino a 500 euro

Nel periodo di validità del bando, il richiedente può fare domanda e beneficiare al massimo di tre voucher formativi . Le domande dovranno essere presentate in scadenze diverse.

Scadenza e presentazione della domanda di voucher formativo

Le domande di voucher formativo possono essere presentate a partire dal 5 luglio 2017 (giorno successivo alla data di pubblicazione sul Burt) , con scadenza bimestrale entro e non oltre le ore 23.59 del giorno di scadenza a decorrere dal 10 luglio 2017 e delle successive scadenze bimestrali ( 10 settembre –10 novembre – 10 gennaio 2018 – 10 marzo 2018 …… )

Nel caso in cui la scadenza cada nei giorni di sabato o domenica (o di altro giorno festivo) è posticipata al giorno lavorativo successivo.

La domanda di voucher formativo deve essere presentata al "Settore Programmazione in Materia di Formazione Continua, Territoriale e a domanda Individuale. Interventi Gestionali per gli Ambiti Territoriali Di Grosseto e Livorno" della Regione Toscana per via telematica collegandosi all'indirizzo web https://web.rete.toscana.it/fse3 e selezionando "Formulario on-line di presentazione dei progetti FSE" utilizzando la Carta sanitaria - o altra CNS (Carta nazionale dei servizi) attivata.